Realizzazione siti web: come iniziare

La realizzazione di siti web professionali, gradevoli e funzionali non è cosa semplice, e richiede conoscenze tecniche e grande esperienza.
In questo articolo vogliamo parlare del processo di realizzazione dei siti web partendo dalle radici, ovvero i mattoni che stanno alla base di un progetto di successo.

La prima chimera da sconfiggere è indubbiamente la tentazione di accondiscendere il cliente in ogni suo desiderio, in quanto tale comportamento porta praticamente sempre alla produzione di siti scadenti e poco funzionali.
Un buon web designer, come un buon meccanico, sa esattamente che linea tenere in vista degli obiettivi e del target, ed il cliente deve capire che le sue competenze, a meno di rari casi, non possono aggiungere valore al progetto del professionista.

 Capito questo, è fondamentale però fare al meglio il proprio lavoro, che parte dalle necessità e dagli obierrivi che il cliente si prefigge.
Non si può nemmeno accendere il computer se non si è compreso a fondo quale obiettivo il cliente vuole raggiungere grazie al suo nuovo sito.
Vuole trovare clienti?
Vuole vendere un prodotto?
Vuole migliorare il suo brand?

Questo passo è fondamentale per andare nella giusta direzione, e partire a progettare in vista di un obiettivo ben determinato.
Questo perchè la visita ad un sito da parte di un utente non è come sfogliare una rivista, ma è bensì come un persorso. l'tente cerca una cosa sul web, trova il sito, comprende la struttura e cerca i contenuti specifici che soddisfano le sue richieste. Il termine del percorso può essere l'acquisto, la compilazione di un form o la visita ad un altro sito. L'importante è che il visitatore si trovi in una struttura che sappia guidarlo verso la sua meta.

L'altro aspetto fondamentale è il target. Quando realizziamo un sito web dobbiamo sempre domandarci: a chi stiamo parlando? Sono adulti, ragazzi, donne, bambini? Sono professionisti specializzati o persone qualunque? Sono navigatori esperti o sono l'uomo della strada?
Capito questo, ogni elemento che inseriamo nello stage deve tener conto delle conoscenze, capacità, obiettivi e strumenti a disposizione di un esponente del nostro target.

Se ad esempio progettiamo il sito per un brand di alta gamma, utilizziamo tranquillamente flash (anche 9) e codice che può richiedere un po' di potenza da parte del pc client. Se invece è il sito di un negozio di cellulari, si sta rivolgendo al pubblico più ampio che esista, pertanto dobbiamo stare molto attenti a che la tecnologia impiegata sia alla portata di tutti. Evitiamo gli oggetti pesanti, usiamo una grafica pulita ed essenziale ed evitiamo flash e javascript.



Articolo precedente: Statistiche utilizzo browser

    Richiedi informazioni sui siti web Numedialab, preventivo creazione sito web, siti amministrabili
    Nome*
    Cognome*
    Telefono*
    E-mail*
    Messaggio  
    * dati obbligatori

    Numedialab ha creato anche: Italian Creatives: il portale dei creativi italiani

    mostra arte digitale friuli - automatik grafica